26/11/2014 3.49
Italiano 
Cerca    

 
 
  Italcementi Group
  Governance
  Sviluppo Sostenibile
  Investor Relations
  Comunicazione e Media
  Ricerca e Innovazione
  Architettura
  Careers
  Login

 
Sviluppo Sostenibile
Italcementi e la Sostenibilità
Lo Sviluppo Sostenibile rappresenta per Italcementi una sfida da vivere attraverso scelte di lungo periodo e impegno quotidiano.
La creazione del valore attraverso i processi industriali è accompagnata dall’utilizzo innovativo e sostenibile delle risorse naturali, a beneficio delle comunità locali e dei clienti. Italcementi è profondamente coinvolta in questa missione e da almeno un decennio segue precise strategie che mirano a rendere complementari tra loro la crescita industriale, la tutela ambientale e la responsabilità sociale.

Italcementi è socio fondatore del  Green Building Council Italia (GBC Italia), un'associazione no profit nata nel 2008 che fa parte della rete internazionale dei GBC, membro del World GBC e partner di USGBC.

Con queste associazioni condivide obiettivi di:
• favorire e accelerare la diffusione di una cultura dell'edilizia sostenibile, guidando la trasformazione del mercato;
• sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni sull'impatto che le modalità di progettazione e costruzione degli edifici hanno sulla qualità della vita dei cittadini;
• fornire parametri di riferimento chiari agli operatori del settore;
• incentivare il confronto tra gli operatori del settore creando una community dell'edilizia sostenibile.


Casi concreti di Sviluppo Sostenibile in Italia


Italcementi, le politiche di sostenibilità
 

Italcementi Group ha presentato le sue nuove politiche di sostenibilità. L'insieme è composto da una politica principale, la Politica di Sostenibilità, e da altre sette politiche derivate che riguardano: Energia, Salute, Iniziative Sociali, Sicurezza, Diritti Umani, Ambiente e Qualità.

Italcementi nel Global Compact dell’Onu
     Italcementi è la prima società italiana quotata del settore che ha aderito al Global Compact, l’iniziativa delle Nazioni Unite nata con l’obiettivo di salvaguardare la sostenibilità sociale e ambientale dei processi di crescita economica.

Patto per la tutela dell’ambiente
     Il “Patto per la Tutela dell’Ambiente” firmato da Italcementi e il Ministero dell’Ambiente nel luglio 2009 prevede investimenti per circa 510 milioni di euro finalizzati alla riduzione dei gas a effetto serra e alla produzione di energia da fonti rinnovabili. L’obiettivo è ridurre le emissioni di CO2 di circa 760 kt/anno e risparmiare energia da fonti fossili per circa 260 Ktep/anno.

Sicurezza: a way of living
    Italcementi è impegnata a diffondere una nuova cultura basata sulla prevenzione dei rischi e sulla responsabilizzazione dei comportamenti. Il programma intende coinvolgere i dipendenti e tutti coloro che lavorano o instaurano relazioni con il Gruppo in un progetto che mira ad un miglioramento delle condizioni di lavoro. 

Italcementi e lo sport
    Il sostegno alle comunità locali è uno dei caposaldi dello Sviluppo Sostenibile. Per questo Italcementi sostiene da diversi anni numerose iniziative sportive a livello locale e a livello nazionale. 

La scuola in cementeria

Oltre 2500 studenti visitano ogni anno le cementerie per conoscere da vicino gli aspetti della produzione del cemento e gli impegni di Italcementi per l’ambiente e lo Sviluppo Sostenibile.

 Poster per le scuole: colora lo Sviluppo Sostenible
 Pieghevole per le scuole: Alla scoperta del cemento

Monitoraggio continuo delle emissioni e dati on line
    Italcementi adotta un programma volontario di monitoraggio delle emissioni in atmosfera. In particolare le cementerie di Broni, Calusco d'Adda, Matera, Monselice, Colleferro, Scafa e Castrovillari pubblicano giornalmente sui siti web dei rispettivi comuni i dati delle proprie emissioni.

Mobilità Sostenibile
    Il quartier generale di Bergamo si è fatto promotore di azioni concrete in grado di ridurre gli impatti negativi generati dalla mobilità sistematica dei propri dipendenti. 

Scavi Archeologici
    Italcementi ha promosso in questi anni diverse campagne di scavi archeologici in diverse localilità del territorio italiano per dare il proprio contributo alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale. 

Porte Aperte
    Dal 1999 Italcementi organizza le "porte aperte", iniziative di coinvolgimento e di dialogo con il territorio. L'obiettivo è rafforzare il legame con la comunità locale e far conoscere la realtà aziendale e l'impegno a tutela dell'ambiente, della sicurezza e della qualità dei prodotti. 


Italcementi S.p.A, in quanto Capogruppo, promuove sia a livello Italia sia a livello filiali le strategie di sostenibilità e le politiche di responsabilità sociale. Per approfondire le tematiche di sviluppo sostenibile connesse all'industria del cemento e in particolare a Italcementi si rimanda al sito internet di Italcementi Group all'indirizzo www.italcementigroup.com costantemente aggiornato con le ultime news provenienti dalle diverse filiali del Gruppo.

Key Data Italia 2013

Sicurezza
Nel 2013 l’indice di frequenza degli infortuni con assenza dal lavoro del Gruppo (ossia il numero di infortuni con assenza dal lavoro per milione di ore lavorate) si è ridotto più del 80% rispetto al 2000 anno in cui è stato lanciato il primo progetto in materia.
Cave e biodiversità
Nel 2013, 249 cave su 280 gestite dal Gruppo (89%) sono oggetto di piani di ripristino ambientale a favore della biodiversità locale; un valore in continua crescita.
Emissioni in atmosfera
In Italia il 100% della produzione di clinker proviene da forni dotati di sistemi di monitoraggio in continuo completamente in linea con lo standard di Gruppo, basato sui più rigorosi riferimenti internazionali. 
Energie rinnovabili
Il Gruppo partecipa allo sforzo internazionale per ridurre al dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili e ridurre l’impronta carbonica delle proprie attività produttive.
L’Italia contribuisce significativamente con centrali idroelettriche, impianti fotovoltaici e mini-eolico per un totale di più di 300 GWh prodotti nel 2013. 

Documentazione Correlata

 Carta dei Valori
 Politica Ambientale
 Agenda for Action

Per saperne di più 

 WBCSD
 WBCSD CEMENT

 CSI
 ILO
I report di Italcementi

Rapporto Sviluppo Sostenibile 2013

 Relazione sulla Sostenibilità 2013 
 SdVision 2013-2014

Rapporto Sviluppo Sostenibile 2012

 Relazione sulla Sostenibilità 2012 
 SdVision 2012

Rapporto Sviluppo Sostenibile 2011

 Relazione sulla sostenibilità 2011
 SdVision 2011 


Rapporto Sviluppo Sostenibile 2010

 Sd Report (in inglese) 
 Executive summary
 SdVision


Rapporto Sviluppo Sostenibile 2009

 Sd Report 
 SdVision


Rapporto Sviluppo
Sostenibile 2008

 Sd Report
 Sd Vision
 News Italia



Rapporto Sviluppo
Sostenibile 2007

 Sd Report
 Sd Vision

Rapporto Sviluppo Sostenibile 2006

 Report Completo

Rapporto Sviluppo Sostenibile 2005 

 Report Completo

 
Informazioni legali | Dati societari | Requisiti di sistema | Mappa del sito | 
© 2007 Italcementi Copyright - C.F. 00637110164 - P.IVA 00223700162

Italcementi - Via Camozzi, 124 - 24121 Bergamo, Italia - Tel. +39 035 396 111  
Ultimo Aggiornamento 29/10/2014 9.44.25  UTC