Un impegno strategico

Lo Sviluppo Sostenibile rappresenta un impegno strategico per Italcementi: consapevole del proprio ruolo sociale, l'azienda è impegnata a garantire comportamenti socialmente responsabili da parte di tutti i suoi dipendenti. Italcementi ritiene che lo Sviluppo Sostenibile, capace di esprimere un giusto equilibrio tra creazione di valore economico, tutela ambientale e responsabilità sociale, costituisca la base stessa del suo futuro.

Italcementi  è socio fondatore della Cement Sustainability Initiative, il focus group del World Business Council for Sustainable Development (WBCSD) dedicato al cemento. Il WBCSD è un organismo al quale aderiscono circa 200 gruppi internazionali che condividono gli stessi principi in merito allo “sviluppo duraturo”. In questo contesto, nel luglio del 2002, Italcementi ha siglato l’Agenda for Action, primo impegno formale che coniuga l’attività delle imprese cementiere con le politiche di Sviluppo Sostenibile. Firmato inizialmente dai dieci maggiori produttori di cemento al mondo, il protocollo stabilisce un piano quinquennale di azioni finalizzate a uno sviluppo industriale che salvaguardi le prospettive delle future generazioni.

Nel 2010 Italcementi ha aderito al Global Compact, un’iniziativa strategica promossa dall’ONU con l’obiettivo di salvaguardare la sostenibilità ambientale e sociale dei processi di crescita economica. Si fonda su dieci principi universali, in materia di diritti umani, lavoro, tutela dell’ambiente, lotta alla corruzione. Sostenibilità per Italcementi significa efficienza responsabile mirata alla creazione di valore a lungo termine.