Un riferimento industriale per la Sardegna

La cementeria di Samatzai è tra i più importanti asset industriali della Sardegna, un impianto che ha contribuito alla realizzazione di grandi opere e infrastrutture dell'isola e che, negli anni, ha offerto occupazione a molte famiglie e imprese locali, sia per il lavoro diretto, sia attraverso l'indotto. Negli anni venti alla periferia di Cagliari sorgeva il primo impianto Italcementi per la produzione di cemento in Sardegna. Dal primo forno, con successivi potenziamenti sino all’installazione di un quarto forno nel 1953, la cementeria assicurò per lunghi anni il fabbisogno richiesto dal mercato dell’Isola, concorrendo alla realizzazione delle più importanti opere del settore edilizio e costruttivo.

Con lo sviluppo del tessuto urbano, la Cementeria di Cagliari risultava sempre più vicina al centro abitato, per questo motivo e per rispondere positivamente alle crescenti richieste del mercato, Italcementi realizzò un nuovo e più moderno impianto, localizzandolo in un' area più baricentrica rispetto al territorio (tra i Comuni di Nuraminis e Samatzai), a circa 35 km dal capoluogo. I lavori iniziati nel 1970 vennero rapidamente completati e nel settembre 1973 iniziò la produzione di clinker e prodotti finiti. 

Nel 2003 la cementeria ha ottenuto la certificazione ambientale ISO 14001.

Dati on line emissioni della cementeria

È stata attivata sul sito del Comune di Samatzai un’area dedicata alla “Qualità dell’Aria” nella quale è possibile consultare tutti i dati di emissione relativi al monitoraggio in continuo della cementeria. L'iniziativa fa parte di una serie di azioni finalizzate a informare e a mettere a disposizione documentazione e dati ambientali in un'ottica di trasparenza e comunicazione con la comunità locale.

Mr. Gabriele Ragusa

Area Vendite Sardegna
Mob: 
335 6423327
Italcementi
Strada Provinciale Cinquepuntoventisette, Snc
09020 Samatzai CA
Italia

Downloads

Dove siamo

Fare clic sui spilli per maggiori informazioni