Cementeria di Guardiaregia

L’attività produttiva della cementeria di Guardiaregia inizia nel 1956 con un impianto di cottura costituito da un forno a via umida. Nel 1964, per potenziare la capacità produttiva, la cementeria viene ampliata con un secondo forno a via secca con recuperatore a cicloni, con un molino del crudo in serie con forno e con un elettrofiltro e nel 1967 il primo forno viene trasformato a via semisecca.
Il 1 gennaio 1974, anno in cui inizia la gestione Italcementi, vengono avviate le prime opere di ammodernamento all’impianto che riguardano la razionalizzazione dei vari servizi (energia elettrica, aria compressa, acqua).

Nel 1995, con la scelta di produrre del clinker specifico per la macinazione del legante cementizio Scatto a presa rapida, la cementeria di Guardiaregia diventa uno stabilimento allavanguardia per prodotti innovativi.

Dallo stabilimento, il legante ad alto contenuto tecnologico, frutto della Ricerca Italcementi, viene distribuito in Italia e all’estero. La cementeria di Guardiaregia ricopre un ruolo molto importante nel sistema produttivo di Italcementi grazie alla sua specializzazione nella realizzazione di leganti ad alta tecnologia per l’edilizia che necessita di una rapida messa in opera e di un’elevata durabilità.

La continua ricerca di miglioramento ha portato la cementeria ad ottenere, nel 1999, la certificazione di qualità ISO 9002 e nel 2007 la certificazione ambientale ISO 14001.

Indirizzo: Guardiaregia (CB), via Contrada Cese, 5. 

Dove siamo

Fare clic sui spilli per maggiori informazioni